Stampa questo articolo  Invia questo articolo

Quando le scuole sono sicure…..

ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA SISMICA DELLA SCUOLA ELEMENTARE BELLOTTI DI VILLAFRANCA, VERONA

L’INTERVENTO

Adeguamento strutturale alla norma sismicaI lavori sono consistiti nell’adeguamento delle strutture esistenti alla normativa sismica e in particolare nella realizzazione di quattro nuclei di irrigidimento in cemento armato ancorati su fondazione propria ricavata al di sotto del piano interrato esistente, nuclei che si innalzano fino al piano di copertura dell’immobile.
Con l’attraversamento ai vari piani della struttura si è creata al tempo stesso la connessione dei nuovi setti con la struttura esistente. Ad integrazione dei lavori di irrigidimento, che rappresentano la parte più considerevole dell’intervento, sono state realizzate catene con capo chiavi a tutti i piani nella parte di struttura storica in muratura portante in pietra, mettendo quindi in sicurezza anch’essa.

Si è innanzitutto assunto che la struttura esistente risulti idonea nei confronti delle normali azioni di esercizio (non sismiche). Rimanendo prioritario l’obiettivo dell’adeguamento sismico, il progetto ha contemplato anche altri requisiti che hanno indirizzato in modo determinante le scelte progettuali: in particolare si è considerato che i lavori dovevano essere eseguiti nel più breve tempo possibile per permettere all’Ente di accedere a finanziamenti con scadenze imminenti;

Da ciò ne è derivata la necessità di eseguire i lavori contemporaneamente all’attività didattica in corso nella scuola e quindi affrontare il problema delle interferenze tra attività didattica e attività di cantiere.

LA SOLUZIONE: Pareti ad armatura diffusa debolmente armate

Adeguamento strutturale alla norma sismicaNello specifico, la scelta del cassero muro si è rivelata strategica non tanto per le qualità intrinseche riconosciute e consolidate di questi prodotti, ormai sul mercato da molti anni, ma per la velocità in termini di tempistiche di posa della tecnologia e per la versatilità dimostrata dal sistema.

I pannelli portanti in conglomerato cementizio armato gettati in opera rappresentano una soluzione strutturale caratterizzata da ottimali proprietà di comportamento, strettamente correlate alle loro caratteristiche geometriche e si caratterizzano per superiori capacità portanti (se paragonate a manufatti analoghi, però realizzati in muratura o con struttura portante a telai) sia nei confronti dei carichi verticali (gravità) che nei confronti dei carichi orizzontali,sisma.  In particolare, nei confronti di queste ultime azioni le strutture a setti portanti proprio grazie alle loro caratteristiche consentono in molti casi (strutture di non particolare altezza e collocate in zone a bassa sismicità) di rispondere ai requisiti imposti dalla progettazione antisismica, senza dover inserire armature aggiuntive rispetto a quanto costruttivamente previsto per le soluzioni “standard” proposte dal produttore (tale proprietà dovrà in ogni modo essere verificata per ciascun caso esaminato dal progettista). Fase di verifica
La velocità di posa ha permesso all’impresa esecutrice di avere un abbattimento dei costi di manodopera in cantiere senza sacrificare  l’elevata qualità e la durabilità dell’opera.

I pannelli di muro sono stati poi movimentati anche manualmente (grande leggerezza dei casseri: da 6 a 8 il solaio e 22 Kg/m2 il muro) garantendo non solo velocità di posa e controllo dei costi ma soprattutto ampi margini di sicurezza in cantiere; infatti la direzione lavori e la direzione di cantiere non prescindono da un forte impegno su queste tematiche considerando la sicurezza in cantiere presupposto fondamentale nella scelta di tutti i materiali impiegati.

Anche gli operai del cantiere sono rimasti piacevolmente meravigliati dalla facilità di posa di questi elementi: leggeri e versatili, sono estremamente adattabili a qualsiasi dimensione perché con poche e semplici operazioni si possono tagliare a misura.

Direttore lavori e coordinatore in fase di esecuzione:
Ing Ruggero Todesco

http://www.tixa.it/

Assistente alla direzione lavori:
Ing. Federico dalla Valle

http://www.tixa.it/

Impresa Edile:
Bellesini Edoardo Srl
Rosegaferro di Verona

Stampa questo articolo  Invia questo articolo

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 4.028

Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un Commento

Ti ricordiamo che puoi commentare anche tramite il tuo account Facebook.