Benessere e comfort abitativo

CLASSIFICARE GLI EDIFICI DAL PUNTO DI VISTA DELLA RESISTENZA SISMICA.

CLASSIFICARE GLI EDIFICI DAL PUNTO DI VISTA DELLA RESISTENZA SISMICA.

Al giorno d’oggi, quando ci accingiamo ad acquistare o vendere una casa, è obbligatorio che l’edificio sia certificato e appartenga ad una classe energetica, per le nuove costruzioni i consumi dal punto di vista termico dovranno in un prossimo futuro essere quasi zero; all’opposto nulla o poco sappiamo se il nostro edificio dopo una forte scossa [...]

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 59

LEGGE DI STABILITA’ 2015: prorogate a tutto il 2015 le detrazione del 65% e del 50%

LEGGE DI STABILITA’ 2015:  prorogate a tutto il 2015 le detrazione del 65% e del 50%

Con la Legge di Stabilità 2015 (Legge 23 dicembre 2014 n° 190 pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 99 alla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 29/12/2014) vengono prorogate a tutto il 2015 le detrazioni del 65% per le riqualificazioni energetiche degli edifici e per gli interventi di messa in sicurezza sismica e le detrazioni del 50% per le ristrutturazioni [...]

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 1.954

Edilizia Scolastica:oltre 6.600 interventi e 3 mld di € tra ottobre e dicembre

Edilizia Scolastica:oltre 6.600 interventi e 3 mld di € tra ottobre e dicembre

Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ha aggiornato al 31 ottobre 2014 la situazione degli interventi che saranno avviati fra novembre e dicembre nell’ambito dell’iniziativa scuolebelle, uno dei tre filoni del Piano per l’edilizia scolastica del Governo.

Scuolebelle prevede, per il 2014, quasi 8.000 interventi di piccola manutenzione, decoro e ripristino funzionale, principalmente [...]

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 1.076

Tenuta all’aria dell’involucro edilizio: il BLOWER DOOR TEST

Tenuta all'aria dell'involucro edilizio: il BLOWER DOOR TEST

A causa della permeabilità all’aria dell’involucro edilizio l’aria fredda esterna entra dalle fessure e raffredda le superfici, mentre l’aria umida e calda interna si dirige verso l’esterno e a contatto con le superfici fredde condensa e può dare luogo alla formazione di muffe. Per evitare spiacevoli sorprese di questo tipo è necessario realizzare una buona tenuta all’aria dell’involucro, [...]

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 3.340