La progettazione strutturale e gli Eurocodici

La progettazione strutturale e gli Eurocodici

Gli Eurocodici prevedono diverse tipologie di strutture da realizzarsi con setti portanti in c.c.a. gettati in opera. Stante le caratteristiche dei setti che si possono realizzare con il sistema a cassero in Eps prefabbricato, risulta conveniente fare riferimento a due distinte tipologie di setti: setto “standard”: nella dizione dell’Eurocodice “Reinforced Concrete Walls”, RCW e setto “meno armato”: nella dizione dell’Eurocodice [...]

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 13.542

Aggiornamento: nuove norme tecniche per le costruzioni (D.M. 14/01/08)

Aggiornamento: nuove norme tecniche per le costruzioni (D.M. 14/01/08)

Le Norme Tecniche per le Costruzioni (DM 14-01-2008) prevedono la realizzazione di strutture portanti a pareti realizzate sia in conglomerato cementizio normalmente armato che in conglomerato cementizio a “bassa percentuale di armatura” (punto 4.1.11: membrature con “quantità media in peso di acciaio per metro cubo di calcestruzzo inferiore a 0,3 kN”). Per quanto riguarda la progettazione di strutture a pareti [...]

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 33.621

Variazione dei limiti di U per le detrazioni 55% validi solo per il 2010

Variazione dei limiti di U per le detrazioni 55% validi solo per il 2010

E’ in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo decreto varato dal Ministero dello Sviluppo Economico che aggiornerà quanto riportato nel D.M. 11 marzo 2008 attualmente in vigore ai fini delle ottemperanze necessarie ad accedere alla detrazione d’imposta del 55% per il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici.
Il decreto conta di 4 articoli che variano alcuni aspetti redazionali e [...]

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 6.433

Edifici a setti portanti coibentati nella realizzazione di “grattacieli”

Edifici a setti portanti coibentati nella realizzazione di “grattacieli”

La scelta di utilizzare la tecnologia dei setti portanti coibentati dimostra quanto questo sistema sia premiante anche nella realizzazione di edifici multipiano; in particolare le due torri di Jesolo si sviluppano su un’area di 10.000 mq, entrambe con 22 piani (più di 80 metri di altezza) per un volume di intervento pari a 71.000 mc. A partire dalla seconda [...]

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 10.242