Stampa questo articolo  Invia questo articolo

Knauf e Poliespanso in una partnership d’eccellenza con una soluzione mista per solai ad altissime prestazioni antincendio

Nato all’unione del know-how e delle tecnologie costruttive avanzate per l’edilizia leggera di Knauf e di Poliespanso, questo innovativo Sistema per solai unisce i vantaggi del Solaio Plastbau Metal C Poliespanso a quelli di Ignilastra Knauf, proponendosi come il massimo in assoluto per i solai, combinando ottime prestazioni di isolamento termo-acustico e antisismiche. La linea Knauf Antincendio è costituita da una gamma di lastre e componenti testati e certificati per la realizzazione di pareti, contropareti, controsoffitti, rivestimenti, cavedi, protezione strutturale e di condotte di ventilazione che offrono elevata resistenza al fuoco; con in più i vantaggi dei Sistemi a Secco Knauf (leggerezza, velocità di posa, pulizia) per un utilizzo ideale in tutte le situazioni. Alla base di Knauf Antincendio c’è la qualità delle lastre in gesso rivestito: il gesso possiede caratteristiche naturali di resistenza al fuoco che vengono amplificate dall’aggiunta di fibre di vetro, vermiculite e perlite. Questi materiali – completamente naturali – consentono di raggiungere livelli di efficienza ancora maggiori.

Knauf Antincendio è dotato della più ampia gamma di soluzioni certificate secondo gli standard europei, un’attività in costante aggiornamento ed evoluzione per essere adeguata alle esigenze del mercato. Le lastre Fireboard realizzate in gesso, vermiculate e rivestite con fibra di vetro, hanno un’eccezionale capacità di protezione dal fuoco (fino a REI120 a membrana e classe di reazione A1).

Il Solaio Plastbau Metal, appartenente alla più ampia linea di Solai Plastbau, è un pannello-cassero autoportante a geometria variabile e a coibentazione termica incorporata, per la formazione dei solai da armare e gettare in opera. Le sue elevate prestazioni sono frutto della collaborazione strutturale fra polistirene espanso e profili metallici zincati opportunamente forati e sagomati.

Questo “matrimonio” tra la massa di espanso e gli inserti metallici al suo interno conferisce ai pannelli, pur in presenza di un peso proprio ridottissimo (Kg/m2 7), l’autoportanza e la rigidità necessaria per reggere i carichi di prima fase cioè calcestruzzo fresco, ferri di armatura, operai ecc. La tecnologia Plastbau permette di programmare in linea di produzione gli spessori degli elementi per predeterminare il coefficiente U di isolamento termico e l’altezza H del travetto strutturale. Plastbau Metal è prodotto in due versioni: nella Serie I, Intonaco in cui i pannelli sono rivestiti all’intradosso di rete metallica la quale ha funzione di garantire l’aggrappo dell’intonaco e nella serie C, Controsoffitto in cui i pannelli sono privi di rete metallica in quanto destinati ad essere lasciati grezzi, rivestiti con placcature montate a secco, o controsoffittati sfruttando i lamierini inglobati nel pannello ad interasse cm 30.

Stampa questo articolo  Invia questo articolo

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 11.393

Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un Commento

Ti ricordiamo che puoi commentare anche tramite il tuo account Facebook.