Stampa questo articolo  Invia questo articolo

RESIDENZE BORGO MULINO ALL’USO: ARIA PIU’ SANA E MENO CONSUMI ENERGETICI

L’opera, ideata dal progettista e direttore dei lavori, Arch. Paganelli Guerrino della società Archema S.r.l. e, realizzata dall’Impresa edile Santarcangelo Costruzioni Scarl, prevede la riqualificazione di un insediamento residenziale ed il recupero della volumetria esistente, incrementandola del 20%. Leit motiv dell’intervento, è la realizzazione di quattro palazzine, secondo i più elevati standard di efficienza energetica ed isolamento acustico.

La Società Tecnostudio di Rimini, dei Periti Industriali Raschi Luciano e Scaponi Massimo, a cui è stata affidata la progettazione degli impianti tecnologici, si è rivolta ad Aldes, in quanto vanta un’esperienza consolidata nel settore della Ventilazione Meccanica Controllata. Inoltre, nell’ambito della tecnologia igroregolabile, è una delle poche Aziende in grado di offrire ogni componente necessario per la realizzazione di sistemi completi, corredati da certificati di collaudo energetici ed acustici.

Bahia Compact micro-watt permette, infatti, di adeguare, in maniera automatica, la quantità di ricambio d’aria, in funzione al fabbisogno effettivo di ciascun locale, evitando così sprechi di calore e garantendo, allo stesso tempo, un elevato comfort indoor ed un risparmio energetico fino al 40%, in ottemperanza alla norma UNI TS 11300-1. Questo è possibile grazie all’azione di un motoventilatore elettronico a basso consumo (micro-watt) che modifica il numero di giri e che rileva le variazioni di pressione in continuità. Inoltre, il sistema automatico meccanico di chiusura ed apertura delle bocchette igroregolabili, sia per quelle di ingresso che per quelle di estrazione, regola in modo intelligente le portate di aria in entrata e in uscita, in base all’umidità relativa, al tasso d’inquinamento ed al livello di occupazione dei locali.

Le ridotte dimensioni, meno di 19 cm di altezza e la predisposizione di 4 attacchi Ø 80 mm, 1 Ø 125 mm e 1 di espulsione Ø 125 mm, rendono l’installazione estramente agevole, integrandosi perfettamente con qualsiasi configurazione della rete di tubazioni aerauliche previste nell’appartamento.

I collegamenti, dal motoventilatore alle bocchette di estrazione ed al canale di espulsione, sono stati effettuati con condotti flessibili fonoassorbenti, per limitare l’eventuale propagazione del rumore. I locali come lavanderie e cucine, non confinanti con il disimpegno della zona notte, sono state raggiunte utilizzando condotti ovali rigidi della serie Minigaine 40×100 mm, installati in traccia lungo le pareti di tamponamento interne, con il lato da 40 mm parallelo al pavimento.

Inoltre, al fine di assicurare uno smaltimento rapido, Aldes ha fornito bocchette di estrazione a doppia portata, Bahia C, autotemporizzata a 25 minuti per i bagni e bocchette di estrazione igroregolabili a singola portata, Bahia BH, per le cucine.

Infine, anche l’immagine architettonica degli edifici è stata volutamente differenziata, al fine di renderla più essenziale e moderna, ma nel pieno rispetto delle peculiarità e delle tradizioni locali. Pergolati in legno, copertura in coppi di cotto rosato, mattoni faccia a vista, che spezzano l’uniformità del complesso, conferendo alla struttura un aspetto rustico ma raffinato, in perfetta armonia con l’ambiente circostante.

Geom. Pierluigi Foschi, Tecnico di Santarcangelo Costruzioni dichiara: La realizzazione di edifici sempre più isolati termicamente fa si che, l’adozione di impianti di Ventilazione Meccanica Controllata, sia una scelta obbligata al fine di garantire il comfort abitativo che l’utente medio, oggi, esige. La soluzione Aldes, proposta da Tecnostudio, si è rivelata estremamente valida, sia per quanto riguarda la sua minima invasività, sia in termini di rapporto qualità-prezzo. Infine, la sua regolazione in base allo stile di vita degli occupanti ha permesso di ridurre il fabbisogno termico complessivo dell’edificio.”

Claudio Buttà, Direttore Promozione di Aldes, dichiara : “La filosofia che ci ha ispirato in questi anni, è stata di incrementare il benessere negli spazi indoor, sperimentando nuove soluzioni tecniche che consentano anche un uso più razionale dell’energia. La nostra collaborazione nell’ambito del progetto di riqualificazione Borgo Mulino all’Uso, ha rappresentato un’ulteriore occasione per dimostrare l’efficienza dei nostri prodotti dal punto di vista tecnico-prestazionale”.

UFFICIO STAMPA ALDES

Stampa questo articolo  Invia questo articolo

  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter
  • RSS
visite: 4.747

Articoli che potrebbero interessarti:

Lascia un Commento

Ti ricordiamo che puoi commentare anche tramite il tuo account Facebook.